SCUDO, la nutrizione è la prima difesa

Condividi questo articolo:

21 luglio, 2016

SCUDO MAGAZINE

SCUDO è il primo fertilizzante speciale con rame, polipeptidi vegetali e sostanze biologicamente attive in grado di potenziare i naturali meccanismi endogeni di difesa della pianta.

Il rame è un microelemento fondamentale per lo sviluppo delle piante.

È un elemento nutritivo polivalente che prende parte attiva a molteplici fenomeni di ossido-riduzione ed è un costituente di molti enzimi coinvolti nei processi fotosintetici e respiratori, nella sintesi delle proteine e nella sintesi di vari ormoni della crescita. Il rame partecipa anche alla formazione della vitamina A ed è indispensabile per la fissazione simbiontica dell’azoto nelle leguminose.

Il Rame, inoltre, come dimostrato da numerosi studi scientifici, agisce positivamente sul sistema immunitario delle piante, aumentandone le naturali difese endogene nei confronti dei patogeni. Questo ruolo nutrizionale del rame sostiene la nostra affermazione ormai pluriennale:

“La nutrizione è la prima difesa”.

Nutre la pianta e ne aumenta la resistenza naturale

SCUDO è un concime liquido appositamente studiato per:
- prevenire e curare rapidamente le carenze di rame,
- aumentare la naturale resistenza endogena delle piante agli stress biotici e abiotici.
Il Rame di SCUDO è complessato con aminoacidi e complessi polipeptidici di origine vegetale: questa particolare struttura lo rende facilmente assimilabile e traslocabile all’interno della pianta.
SCUDO aiuta le piante a superare rapidamente lo stress indotto dallo squilibrio nutritivo e da condizioni ambientali sfavorevoli (AZIONE ANTISTRESS).

Il rame di SCUDO, grazie alla tecnologia di formulazione LISIVEG, ha una grande efficacia e una ridottissima fitossicità.

SCUDO si inserisce perfettamente nei programmi di agricoltura integrata e biologica.

Dosi e modalità di impiego

SCUDO è concime liquido per trattamenti fogliari ed è miscibile con i più comuni fitofarmaci e fertilizzanti. Dosi e modalità di impiego vanno stabilite in base alle esigenze e allo stato nutrizionale della coltura. In condizioni medie:

VITE E OLIVO: 1-3 litri /1000 litri d’acqua

PIANTE ARBOREE: 0,75 – 1,5 litri /1000 litri d’acqua

PIANTE ORTICOLE: 0,5 – 1,5 litri /1000 litri d’acqua

Ripetere il trattamento dopo 10 – 12 giorni secondo l’andamento stagionale e la fase di sviluppo, in funzione delle necessità.

Nota: SCUDO non è un agrofarmaco e non sostituisce i tradizionali trattamenti fitosanitari.

SCUDO È UN CONCIME AMMESSO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA.




2 Comments to “SCUDO, la nutrizione è la prima difesa”

  1. michele susani scrive:

    Si mette oggi 10-12 giorni quuante volte bisogna ripetere ,grazie

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno Michele,
      in genere 2-4 trattamenti durante la stagione, ma dipende dal tipo di pianta, dalle esigenze agronomiche…
      Per maggiori informazioni puù inviare una mail a info@italpollina.com e Le rispondermao al più presto.
      Cordiali saluti

Lascia un commento a Italpollina

Condividi questo articolo: