LA CONCIMAZIONE AUTUNNALE DEL VIGNETO

Condividi questo articolo:

3 novembre, 2011

vite

La concimazione del vigneto nel periodo autunnale offre importanti vantaggi agronomici.

L’apporto di elementi nutritivi dopo la vendemmia e prima del riposo vegetativo permette alla vite di accumulare sostanze di riserva molto utili per la successiva ripresa vegetativa primaverile. Questo tipo di concimazione, inoltre, offre il vantaggio di predisporre al meglio la pianta per superare l’inverno e per la successiva ripresa vegetativa.

Che tipo di concimi usare?

Nel periodo autunnale l’impiego di ammendanti e concimi organici è assolutamente da preferire rispetto a prodotti minerali, in quanto questi ultimi presentano un rilascio rapido degli elementi nutritivi che andrebbero in massima parte dilavati e quindi persi (con ovvi danni economici e ambientali). Al contrario le caratteristiche chimiche, fisiche e biologiche dei concimi organici ITALPOLLINA ne rendono ottimale l’impiego in questa fase dell’anno.

I concimi organici ITALPOLLINA infatti:

  • Contengono azoto, fosforo e potassio legati alle matrici organiche: garantiscono quindi un rilascio graduale (no perdite per lisciviazione o insolubilizzazione).
  • Apportano pregiata sostanza organica biologicamente attiva, fondamentale per ricostituire o mantenere la fertilità dei terreni.
  • Forniscono meso- e microelementi (magnesio, calcio, ferro, boro, zinco, ecc.) necessari per lo sviluppo delle viti e la qualità delle uve.
  • Sono ricchi di acidi umici e fulvici che stimolano lo sviluppo di nuovi peli radicali, determinando un positivo incremento dell’apparato radicale.
  • Svolgono un importante effetto starter alla ripresa vegetativa.
  • Determinano una maggiore resistenza delle piante agli sbalzi termici primaverili.

Concimazione dei nuovi vigneti

Per la concimazione d’impianto del vigneto si consiglia di impiegare, durante la preparazione del terreno, 15-20 q.li/ha di BIO-REX – Ammendante Letame. Si apporta in questo modo un’elevata quantità di sostanza organica per sfruttare al massimo i vantaggi in precedenza elencati.

Dopo l’impianto eseguire una concimazione localizzata con 3 – 4 q.li/ha di GUANITO, concime organico NPK 6-15-3 contenente anche calcio e magnesio. La ricchezza in fosforo organico di Guanito lo rende particolarmente adatto alla concimazione della vite in fase di allevamento, poiché favorisce lo sviluppo dell’apparato radicale, la maturazione delle gemme e la formazione del legno.

Al momento dell’impianto si consiglia l’impiego di AEGIS SYM, inoculo micorrizico facile da applicare che offre numerosi vantaggi al nuovo vigneto:

  • riduzione dello stress da trapianto;
  • aumento dell’apparato radicale;
  • migliore assorbimento degli elementi nutritivi;
  • maggior resistenza a stress idrici e climatici;
  • resistenza a salinità elevate;
  • resistenza ai patogeni radicali (funghi);
  • miglioramento della struttura del terreno;
  • sviluppo vegetativo più equilibrato.

Vigneti in produzione

Per la concimazione autunnale dei vigneti in produzione si consiglia l’impiego di PHENIX, concime organico NPK 6-8-15 contenente magnesio.
PHENIX è il concime ideale per la vite: l’azoto totalmente organico garantisce una cessione graduale ed in linea con le esigenze della pianta. Il fosforo, completamente di natura organica, non è soggetto a retrogradazione o insolubilizzazione risultando quindi molto più efficiente rispetto ai tradizionali concimi minerali. L’alto contenuto di potassio (NO CLORURO!) esercita un’azione positiva sulla maturazione e migliora la qualità delle uve. Magnesio, calcio e microelementi completano la nutrizione, rendendola equilibrata ed efficace.PHENIX apporta inoltre una grandissima quantità di sostanza organica attiva e di microrganismi utili che migliorano la fertilità fisica e biologica del terreno e rendono ottimale la disponibilità di elementi nutritivi.

PHENIX può essere distribuito in superficie nei vigneti (non è necessario interrarlo) in quanto si rigonfia e si scioglie in presenza di umidità, grazie alla pregiata qualità e lavorazione della sostanza organica (non è carbonizzata!).

Dose: 4-6 q.li/ha.

PHENIX è un concime organico ammesso in agricoltura biologica.




13 Comments to “LA CONCIMAZIONE AUTUNNALE DEL VIGNETO”

  1. Maurizio scrive:

    Ma quanto costa il PHENIX ? Fatemi sapere x un acquisto . Grazie

  2. Marchionni Sergio scrive:

    Ho letto l’articolo, ritenuto molto interessante l’ho subito messo in atto.
    Essendo un piccolo agricoltore mi rimane difficile quantificare la quantità di concime che necessita la singola pianta sia vite, che pianta da frutto.
    I riferimenti sono sempre q\ettaro, è possibile invece sapere mediamente il quantitativo per ogni singola pianta ?
    Spero tanto di avere una risposta, grazie .

  3. Enzo scrive:

    Ciao, vorrei sapere se l’utilitto di Phenix è solo autunnale o anche in questo periodo. Grazie.

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno Enzo,
      PHENIX è un concime organico è può essere utilizzato sia in autunno sia in inverno/primavera.
      Cordiali saluti

  4. Salvatore scrive:

    salve ho trovato molto interessanti i vostri prodotti posso acquistarli direttamente da voi? Se si come ?
    Oppure dove posso trovarli io mi trovo in Sardegna nella provincia di Nuoro.
    Saluti
    Salvatore

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno Sig. Salvatore,
      la ringraziamo per il suo messaggio. Le abbiamo inviato via mail i riferimenti del nostro responsabile di zona. Saluti

  5. Loris scrive:

    Buon giorno. Desidero avere un riferimento in zona Treviso/Vittorio Veneto per una consulenza e l’acquisto dei vostri prodotti. Grazie

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno Sig. Loris,

      per informazioni commerciali e/o per essere contattato da un nostro responsabile tecnico di zona, La preghiamo di inviare una mail a info@italpollina.com e Le risponderemo al più presto. COrdiali saluti. Italpollina spa

  6. Paolo scrive:

    Buongiorno , nel mese di ottobre 2015 ho effettuato una concimazione del vigneto di 25 anni con letame maturo di 12 mesi ( bovino ) poi ho dato 25 kg di concime nel terreno a base di magnesio + zolfo area interessata di 3000 metri q ,domanda in primavera cosa mi consigliate fra i vostri prodotti , ringrazio anticipatamente

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno,
      per il vigneto Le consiglierei di usare PHENIX (NPK 6.8.15 + MgO). Abbinato alla concimazione che Lei ha già eseguito, risulterebbe perfetto per aumentare la produzione e migliorare il grado zuccherino (grazie all’apporto elevato do potassio esente da cloruro). Alla ripresa vegetativa/prefioritura le consiglierei 1- 2 trattamenti fogliari con MYR MICRO e/o TRAINER. Cordiali saluti

  7. vincenzo scrive:

    sono in Sardegna prov. OG (vicino a Tortoli) vorrei sapere se in zona o dove posso trovarlo un Vostro fornitore. aspetto Vostra communicazione.

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno, ci scusi ma abbiamo ricevuto solo ora la Sua richiesta. Per informazioni commerciali e/o per essere contattato da un nostro responsabile tecnico di zona, La preghiamo di inviare una mail a info@italpollina.com e Le risponderemo al più presto. Cordiali saluti. Italpollina spa

    • Italpollina scrive:

      Buon giorno, per informazioni commerciali e/o per essere contattato da un nostro responsabile tecnico di zona, La preghiamo di inviare una mail a info@italpollina.com e Le risponderemo al più presto. Cordiali saluti. Italpollina spa

Lascia un commento

Condividi questo articolo: